A cura del Dott. Attanasio
Iscritto all’Ordine dei Medici di Roma – Posizione M47848

Home Forums Acufeni acufene in presenza di problemi posturali occlusali ed emotivi

Questo argomento contiene 0 risposte, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da  Antoniotoscana 3 mesi, 1 settimana fa.

Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #4476

    Antoniotoscana
    Partecipante

    Salve, sono un uomo di 32 anni con problematiche posturali importanti, aggravate anche da traumi quali incidenti d auto con distorsione del rachide cervicale e conseguente perdita della lordosi, dolore cronico alla schiena e al coccige, occlusione in seconda classe, postura anteriorizzata, lavoro e stile di vita sedentario e stressante.
    Vivo in centro quindi sono abituato a sentire continuamente rumori di sottofondo come vociare mezzi etc… Sto vivendo una situazione emotivamente complessa in quanto sto mi sto separando ed al momento sono solo in casa. Quindi passo molte ore da solo in chiusura con un pessimo stato emotivo e psicologico. Qualche giorno fa facendo alcuni esercizi per la postura e per il collo esagerando un po con le spinte isometriche al collo ho accusato un leggero fastidio al collo> rigidit’ e indolenzimento lieve. La notte con insonnia cosa di cui normalmente non soffro ho iniziato ad avvertire un leggerissimo fischio acuto che pensavo provenisse da qualche parte, mi sono alzato, sono andato in altre stanze, ho iniziato a concentrarmi sul suono e come se provenisse dalla mia testa con una particolarit’, aumentava quando ruotavo il collo per cambiare posizione.
    Lo scorso anno in seguito ad un trattamento osteopatico sono stato 2 giorni con dolore pulsante intermittente molto intenso tipo scossa elettrica in un solo orecchio. Di ritorno da un viaggio in aereo sono rimasto con orecchie tappate per un giorno con una ridottissima capacit’ uditiva.
    Lo scorso anno in seguito all-evento del dolore pulsante ho fatto una visita dall-otorino che mi ha detto di non aver nulla nell-orecchio ma che probabilmente la causa fosse appunto la mia malocclusione. Quando qualche giorno fa ho sentito questo fischio e la mia mente non riusciva a fare a meno di concentrarsi su questo suono che sembrava non provenire pi\ dalle orecchie ma dalla testa ho trovato le sue conferenze on line ed ho iniziato la sua terapia comportamentale. Nel frattempo avevo gi’ fissato con un odontoiatra/fisiatra per la riabilitazione della bocca e ho intenzione di chiedere un supporto piscologico per la mia condizione che sto attraversando. Quindi cerco di non concentrarmi nella ricerca del suono utilizzo i suoi file audio sia di giorno che di notte. Mi sembra anche di avere una maggiore sensibilit’ a certi suoni o rumori. Ritiene che gi’ avendo fatto una visita lo scorso anno e il poco tempo trascorso dall insorgere dell-evento, di continuare cosi, approfondire oppure fare altro> mi scuso per la punteggiaura ma mi cambia tutti i caratteri
    Cordiali saluti

    • Questo argomento è stato modificato 3 mesi, 1 settimana fa da  Antoniotoscana.
Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.